Methenolone

Come la maggior parte della farmacologia sportiva oggi rilevante, lo steroide methenolone era originariamente prodotto non per il doping, ma per uso medicinale. Le sue forme veloci e lente, rispettivamente acetato ed enantato, sono state create per l'uso nella medicina tradizionale e veterinaria: ad esempio, sono state utilizzate per recuperare i pazienti dopo complesse procedure chirurgiche.

Come doping sportivo, il methenolone enantato è ampiamente utilizzato per il rapporto ottimale tra efficacia e innocuità per l'utente. Essendo uno steroide anabolizzante che non possiede proprietà estrogeniche e progestiniche, metenolone acetato promuove una crescita muscolare di alta qualità senza ritenzione idrica inutile, accumulo di grasso e fenomeno di rollback.

In connessione con la specificità dell'azione nel bodybuilding, il methenolone enantato viene utilizzato principalmente nei corsi di asciugatura, quando il compito principale degli atleti è costruire muscoli di sollievo e non massimizzarli. Tuttavia, è utilizzato efficacemente nei corsi di guadagno di massa con steroidi più pesanti come testosterone, methandienone o oxymetholone per mantenere i risultati.

Gli effetti collaterali dovuti al methenolone enantato sono praticamente esclusi se si seguono le raccomandazioni, ma ciò non rende accettabile l'abuso. Altrimenti può svilupparsi insonnia, aumento dell'aggressività, diminuzione della sintesi del testosterone e formazione di altre complicazioni tipiche della farmacologia sportiva.